D2H Italia s.r.l.

Start-up innovativa

Un servizio rivoluzionario. La medicina a casa del paziente. Il tuo dottore a portata di click!

Il ritorno della medicina a casa del paziente: un progetto di grande attualità, con forte valenza sociale, guidato da un team di grande esperienza, in un mercato in grandissima crescita (Digital Health Platform).

Una piattaforma nativa unica in Europa, che mette in contatto diretto il medico con il paziente con tanti possibili sviluppi futuri (video consulto, telemedicina).

Per essere protagonista di un cambiamento che riguarda la vita di tutti!

Per gli investitori anche la possibilità di donare una visita.

“Dottore a domicilio è il servizio che ti facilita la vita nel momento del bisogno. Il medico sempre disponibile.”

(100%)
20.100€
Obbiettivo
minimo
500.000€
Obbiettivo
massimo
20.100€
Raccolta
effettuata
250€
Investimento
minimo
Quote di categoria A e quote di categoria B
Strumento finanziario
offerto
18,000%
Equity offerto in caso
di obbiettivo massimo
25
Numero
sottoscrizioni
0
Sottoscrizioni
in attesa
in attesa
Investitore
obbligatorio

Quanto vorresti investire

inserisci un importo tra valore max e min
{{sngProgetti.simulator_offer_result}}%

Selezionato da

il progetto

D2H è

D2H Italia s.r.l. è una start-up innovativa costituita a novembre 2015 e registrata presso la CCIAA di Varese.

La società nasce con l’obiettivo di realizzare un progetto che ha salde radici nella migliore tradizione medica: la medicina a casa del paziente. Un progetto imprenditoriale, etico e coerente, che si basa su valori umani e risponde alle esigenze di tutti noi.

Per questo motivo D2H Italia s.r.l. sta lanciando D2H – Dottore a domicilio, una piattaforma digitale, già operativa, sviluppata per mettere in comunicazione gli utenti con una rete di medici operanti sul territorio affinché chiunque possa per richiedere una visita medica domiciliare. Il sistema permette di individuare il medico più vicino, geo-localizzandolo in tempo reale su una mappa visibile sul sito www.d2h.it o grazie all’App disponibile per iOS e Android. L’utente, scelto il medico, invia la richiesta ed entro 10 minuti il sistema mette in comunicazione telefonica medico e utente.

Il servizio offerto da D2H rivoluziona il concetto di Medicina d’Urgenza, ponendo il paziente e le sue necessità al centro del progetto, in quanto non dovendosi recare al Pronto Soccorso evita:

  • lo stress delle lunghe attese;
  • il sovraffollamento e il contatto con altri ammalati;
  • l’essere costretto ad uscire di casa e chiedere aiuto per l’accompagnamento.

Il software della piattaforma è stato sviluppato all’interno della società ed è in grado di trarre vantaggio dalla tecnologia più recente disponibile sui dispositivi mobili. D2H – Dottore a domicilio è in grado di gestire migliaia di prenotazioni, consentendo la geo-localizzazione in tempo reale del medico e inviare una richiesta di visita.

Oggi il progetto D2H è di grande attualità: per questo motivo abbiamo deciso di lanciare una campagna di equity crowdfunding. Vogliamo intercettare nuovi investitori che condividano i nostri valori, i nostri obiettivi e i nostri ideali. I capitali raccolti saranno utilizzati principalmente per:

  • affiliare nuovi medici;
  • portare a termine l’ampliamento di nuovi servizi diagnostici al domicilio;
  • diffondere il servizio sul territorio.

La campagna è di tipo “take it all”.

Per gli investitori, oltre alla possibilità di entrare a far parte, come soci, di questo ambizioso progetto imprenditoriale in un mercato ad alto potenziale come quello del Digital Health, ci sono anche importanti vantaggi fiscali: essendo D2H una start-up innovativa, l’investimento nell’equity crowdfunding gode di agevolazioni fiscali tra il 30% ed il 50% dell’importo investito. L’agevolazione è prevista sia per le persone fisiche (detrazione ai fini IRPEF) sia per le persone giuridiche (deduzione ai fini IRES).

Inoltre, a seconda dell’ammontare investito (a partire da € 500) si ha diritto in qualità di socio a 1 o più visite mediche gratuite (fino a 10, cfr. Business Plan – pag.21).

Ai nuovi soci verranno attribuite quote di categoria A e quote di categoria B a seconda dell’ammontare investito e/o del tipo di investitore che effettua l’investimento (cfr punto 3.c del documento “Informazioni sull’offerta”).

NOVITA’ – Puoi partecipare a video-call per interagire con i soci fondatori di D2H. Un’occasione speciale per conoscere il progetto e decidere di diventare Socio e sostenitore di un progetto Etico, Sociale e di grande Attualità.

Per partecipare invia una mail a: info@d2h.it.

La partecipazione è a numero chiuso. Riceverai la conferma con il link per collegarti alla video-call.

 

 

 

il team

  • Mauro Turchetti

    Co-Founder, CEO, CMO

    Nel 1983 fonda la Quattroti Srl, azienda tuttora operativa nel settore dentale. A fine anni ‘90 brevetta due dispositivi intra orali: JAX il primo boccaglio per erogatore termo-formabile e Dr. Brux, il primo bite anti-bruxismo venduto in farmacia.

    Nel 2013 brevetta uno spray per il controllo del pH del cavo orale e lancia Cariex, il primo dispositivo medico per la prevenzione della carie e l’erosione dentale.

    Nel 2015 unendo la passione per il volo alle competenze nel marketing, fonda Helitaly, oggi una delle società di riferimento in Italia nel trasporto in elicottero.

    Da sempre attento a rispondere ai bisogni sociali e raccogliere nuove sfide, nel 2016 lancia il progetto Dottore a domicilio

  • Alexander Pincherle

    Co-Founder, Responsabile Medico-Sanitario

    Neurologo, dopo la specializzazione diventa medico consulente presso l’Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta di Milano, occupandosi di epilessia e partecipando alla creazione del laboratoriodi medicina del sonno.

    È co-fondatore di Sonnomedica, il primo centro multidisciplinare privato di medicina del sonno in Italia.

    Capo della Clinica nell’unità di neurorieducazione del CHUV, l’ospedale universitario di Losanna, attualmente è consulente neurologo presso gli Ospedali Robert Schuman in Lussemburgo.

    In D2H è figura di riferimento in ambito Medico e cura la formazione continua.

  • Marco Fumagalli

    Co-Founder, Communication & Sales Manager

    Consulente nel settore dell’editoria business to business. Inizia nel 1993 come agente di vendita di spazi pubblicitari. Il particolare gusto per la crescita dei prodotti editoriali e la mentalità attenta ai risultati, lo portano al ruolo di direttore commerciale di varie testate B2B del Sole 24 ore, dove lavorerà per 11 anni.

    Altre esperienze manageriali con Italia Oggi, Milano Finanza e Fiera Milano Media affinano le competenze e creano le relazioni che oggi gli consentono di lavorare contemporaneamente con più editori. Attualmente presta in prevalenza la sua attività per Wolters Kluwer.

    In D2H cura le relazioni commerciali e la comunicazione.

  • Daniel Furini

    Co-Founder, CFO

    Terminati gli studi, nel 2005 entra a far parte del settore finanziario in Banca Popolare di Sondrio, dove lavorerà fino al 2011 lasciando il ruolo di Responsabile di Agenzia per iniziare una nuova esperienza nel Gruppo Popolare di Milano.

    I dieci anni trascorsi in ambito bancario sono serviti ad arricchire il proprio bagaglio di conoscenze in credito e finanza.

    La forte passione per quest’ultima ed una spiccata ambizione personale lo porterà all’iscrizione all’Albo dei Consulenti Finanziari intraprendendo nel 2014 la carriera in Fideuram S.p.A., dove presta la propria attività tutt’oggi.

    In D2H si occupa della gestione finanziaria ed i rapporti con le Banche.

  • Francesco Brizzolari

    Operations & IT Manager

    Ex pilota semi-professionista di Supermotard a livello internazionale, gareggia per più di 10 anni nei migliori team italiani della disciplina.

    Al termine della Laurea si dedica alla gestione del business di un centro polivalente, ricettivo di eventi pubblici/privati, dotato di impianti sportivi e di servizi di fisioterapia e benessere.

    Ricopre il ruolo di Responsabile Marketing e successivamente anche quello di Direttore Operativo, portando la società ad essere un riferimento nel settore.

    Da sempre attento al mondo digitale, nel 2015 entra in D2H, si occupa dello sviluppo e della gestione della piattaforma tecnologica alla base del servizio.

  • Luca Vaccaro

    Lead Developer & IT Specialist

    Ingegnere informatico laureato presso il Politecnico di Milano nel 2012. Pubblicazione scientifica IEEE Sensors Journal nel mondo della comunicazione wireless di sensori nel 2011.

    Tecnico responsabile presso Jusp.spa e conseguimento brevetti su apparati e comunicazioni con Point ofSale.

    Sviluppa soluzioni innovative nel campo di startup e su progetti Bitcoin, quali tematiche di notarizzazione, tracciamento e wallet.

    Vincitore del EU blockathon 2018. Appassionato di tecnologia con grande sensibilità sulle tematiche di sicurezza e privacy.

    In D2H è responsabile dell’implementazione e della manutenzione del software nativo.

business plan

Per visualizzare e scaricare la documentazione relativa all'offerta devi loggarti o registrarti.

Il Business Plan di D2H Italia s.r.l. si sviluppa fino al 2025 e contiene i seguenti elementi:

  • Premessa
  • Tre motivi per investire in D2H
  • Analisi di mercato
  • Il ritorno della medicina a casa del paziente
  • Il Mercato di riferimento
  • Target potenziale del servizio D2H
  • I plus della piattaforma digitale
  • Come interagisce la piattaforma
  • Business Model
  • Un servizio dedicato
  • Esami e test a domicilio
  • Prossime integrazioni
  • MediCard: partnership strategica
  • Swot Analysis
  • Diagramma di posizionamento
  • Roadmap
  • Il Team operativo
  • Campagna Equity Crowdfunding
  • Vantaggi per chi sottoscrive la raccolta
  • Utilizzo dei fondi
  • Il lancio promozionale -scenario € 300k
  • Il lancio promozionale -scenario € 500k
  • Dettaglio costi lancio servizio
  • Previsione conto economico -scenario € 300k
  • Previsione conto economico -scenario € 500k
  • Financials prospettici
  • Scalabilità del business
  • Exit Strategy
  • Potenziale valutazione
  • Perché investire in D2H
  • Digital Marketing Research
  • Customer Satisfaction – Community
  • Rassegna stampa

documento informativo

Per visualizzare e scaricare la documentazione relativa all'offerta devi loggarti o registrarti.

In questa sezione è possibile consultare e scaricare il Documento “Informazioni sull’offerta” relativo all’offerta pubblica di sottoscrizione delle quote di nuova emissione di “D2H Italia s.r.l.” negoziate in esclusiva sul portale di equity crowdfunding www.starsup.it.

“D2H Italia s.r.l.” è una start-up innovativa ai sensi dell’art. 25 del D.L. 179/2012 c.d. “Decreto Crescita bis” iscritta nell’apposita sezione del Registro Imprese della CCIAA di Varese.

Il Documento “Informazioni sull’offerta” è redatto in conformità alle prescrizioni dell’ALLEGATO 3 del Regolamento adottato con delibera CONSOB n. 18592 del 26 giugno 2013 e successive modificazioni e integrazioni, e comprende le seguenti informazioni:

  1. Avvertenza
  2. Informazione sui rischi dell’offerente e dell’offerta
  3. Informazioni sull’offerente e sugli strumenti finanziari oggetto dell’offerta
  4. Informazioni sull’offerta
  5. Informazioni sugli eventuali servizi offerti dal gestore del portale con riferimento all’offerta
  6. Informazioni sull’organo di controllo
  7. Informazioni sulla revisione contabile
  8. Informazioni sui consulenti legali o finanziari e sui pareri di esperti

faq

Per visualizzare e scaricare la documentazione relativa all'offerta devi loggarti o registrarti.

D2H – Dottore a domicilio è una piattaforma digitale, già operativa, sviluppata per mettere in comunicazione gli utenti con una rete di medici operanti sul territorio affinché chiunque possa per richiedere una visita medica domiciliare.

Il sistema permette di individuare il medico più vicino, geo-localizzandolo in tempo reale su una mappa visibile sul sito www.d2h.it o grazie all’App disponibile per iOS e Android.

L’utente, scelto il medico, invia la richiesta ed entro 10 minuti il sistema mette in comunicazione telefonica medico e utente. In questo modo il medico fornisce un immediato consulto telefonico, verifica che non ci siano condizioni di emergenza (eventuale ricovero PS) e si accorda per effettuare la visita domiciliare.

Al tempo dei nostri nonni, quando qualcuno stava “poco bene”, non ci si riempiva d’ansia, perché c’era il medico condotto che prontamente arrivava a casa. Il medico condotto era stipendiato dal comune affinché garantisse l’assistenza sanitaria al domicilio a tutti, gratuitamente ai poveri e a pagamento agli altri cittadini.

Oggi ogni anno 11,6 milioni di cittadini sono costretti a rivolgersi al Pronto Soccorso perché non sono disponibili altri servizi, come il medico di medicina generale, la guardia medica, l’ambulatorio di cure primarie (RBM-Censis 2019).

Per questa ragione nel 2016 abbiamo deciso di mettere in gioco tutte le nostre risorse e le nostre esperienze, per realizzare un progetto che ha salde radici nella migliore tradizione medica: la medicina a casa del paziente.

D2H vuole essere l’alternativa al Pronto Soccorso. Un progetto imprenditoriale, etico e coerente, che si basa su valori umani e risponde alle esigenze di tutti noi.

D2H vuole accogliere le necessità dei pazienti che desiderano essere visitati nell’intimità e nel comfort della propria casa sottraendosi al Pronto Soccorso, evitando:

  • lo stress delle lunghe attese;
  • il sovraffollamento e il contatto con altri ammalati;
  • l’essere costretti ad uscire di casa e chiedere aiuto per l’accompagnamento

Un Servizio, che pone il paziente al centro del progetto, rivoluzionando il concetto di Medicina d’Urgenza.

Un software sviluppato al nostro interno, simile a quello di UBER, in grado di trarre vantaggio dalla tecnologia più recente disponibile sui dispositivi mobili.

La Piattaforma è in grado di gestire migliaia di prenotazioni, consentendo la geo-localizzazione in tempo reale del medico e inviare una richiesta di visita. La comunicazione Medico-Utente è diretta ed avviene entro 10 minuti, senza nessuna intermediazione di terze parti. Due App Native sviluppate per iOS e Android, la prima per il Medico come strumento di ricezione, gestione e storico delle visite; la seconda dedicata all’utente.

Per quanto concerne le visite mediche d’urgenza al domicilio, il posizionamento di D2H per rapidità e fruizione del servizio da parte dell’utente al momento è unico (vedi diagramma posizionamento nel Business Plan a pag. 16).
Competitor:

  • Pronto Soccorso. Con 30 milioni di accessi ogni anno e un tasso di crescita costante, 5-6%. Il 75% ne usufruisce per motivi non necessari, le vere emergenze non superano il 15% degli accessi (RBM-Censis 2019). L’accesso in “codice bianco” ha un costo ticket di euro 25.
  • Guardia medica privata. Presente unicamente nelle grandi città, effettua campagne di promozione digitali (Google ADS) con gestione della prenotazione tramite operatore telefonico.
  • DocPlanner, Dottori.it, iDoctors. Piattaforme online per la prenotazione di visite specialistiche presso lo studio dei medici. Il modello di business è la vendita di una agenda elettronica (CRM) in cambio di visibilità sul web. Alcune di queste, marginalmente offrono al medico la possibilità di accettare visite al domicilio. A volte D2H è erroneamente assimilata a queste piattaforme che hanno un modello di business totalmente differente.
  • Epicura. Nel 2019 ha chiuso una campagna di equity crowdfunding con una raccolta da 1 milione di euro. Si definisce un poliambulatorio digitale senza sede fisica, con un focus sulla fisioterapia a domicilio. Non offre ai pazienti la possibilità di scegliere il professionista e gestisce le richieste in modo offline con degli operatori. Ha dichiarato la volontà di estendere nuovi servizi sulle figure sanitario/assistenziali.

Fino a questo momento, D2H ha sviluppato il progetto attraverso l’utilizzo di risorse proprie. Ora diventa prioritario reperire risorse per diffondere il servizio, ampliare il numero dei medici affiliati e inserire nuovi servizi diagnostici al domicilio.

Oggi il progetto D2H è di grande attualità. La pandemia che stiamo vivendo ci ha insegnato quanto sia importante avere una risposta medica direttamente a casa e quanto la tecnologia, in caso di malattia, da sola non sia in grado di rispondere al nostro bisogno di supporto umano e psicologico. Ci ha ricordato che l’Ospedale e il Pronto Soccorso, non possono essere l’unica soluzione alle nostre esigenze di salute e che c’è la necessità di incrementare sul territorio la presenza di medici.

Perciò abbiamo deciso di lanciare una campagna di Equity crowdfunding. Vogliamo intercettare nuovi investitori che condividano i nostri valori, i nostri obiettivi e i nostri ideali.

  • Perché è di grande attualità ed è la migliore soluzione per coloro che cercano l’alternativa al Pronto Soccorso.
  • Perché sarai protagonista del cambiamento, attraverso un progetto di grande valenza sociale, che riguarda la vita di tutti noi.
  • Perché le Digital Health Platform rappresentano la più grande opportunità di crescita. Valore mercato 2018 – 18 Miliardi, nel 2024 – stimati 400 Miliardi di dollari.
  • Perché il progetto è guidato da un team di grande esperienza: un gruppo di imprenditori e collaboratori con grande esperienza, ed ognuno di loro con alle spalle almeno un traguardo di cui andare fiero.

Per gli investitori, oltre alla possibilità di entrare a far parte, come soci, di questo ambizioso progetto imprenditoriale in un mercato ad alto potenziale come quello del Digital Health, ci sono anche importanti vantaggi fiscali: essendo D2H una start-up innovativa, l’investimento nell’equity crowdfunding gode di agevolazioni fiscali pari al 30% dell’importo investito. L’agevolazione è prevista sia per le persone fisiche (detrazione ai fini IRPEF) sia per le persone giuridiche (deduzione ai fini IRES).

Inoltre, a seconda dell’ammontare investito (a partire da € 500) si ha diritto in qualità di socio a 1 o più visite mediche gratuite (fino a 10, cfr. Business Plan – pag.21).

Crediamo fortemente nella trasparenza nei confronti di tutti, a maggior ragione delle persone che vorranno darci fiducia come i nuovi soci che acquisiremo con la campagna di equity crowdfunding.

Abbiamo in progetto, ad esempio, di organizzare con frequenza quadrimestrale dei Webinar con cui andremo ad aggiornare lo stato di avanzamento delle attività, raccogliendo suggerimenti e consigli.

I nuovi fondi saranno utilizzati principalmente per: affiliare nuovi medici, portare a termine l’ampliamento di nuovi servizi diagnostici al domicilio e diffondere il servizio sul territorio.

Le campagne pubblicitarie sul territorio avverranno con un approccio «try and learn», concentrandosi inizialmente su singole città. Abbiamo ben chiari i prossimi passi, per questo ipotizziamo due scenari di raccolta differenti che ci permetteranno di diffondere il servizio D2H con velocità distinte (vedi Business Plan).

Valori medi nei 5 anni (scenario raccolta 500k):

  • Marketing Medici 9%
  • Sviluppo prodotto 11%
  • Marketing utenti 54%
  • Personale 26%

La Società ha sempre fatto affidamento sull’impiego di risorse riconducibili esclusivamente ai soci fondatori in primis, ed ai nuovi che recentemente hanno deciso di investire nel progetto D2H. Non sono mai stati erogati emolumenti o note spese a favore di soci ed amministratori, per non interferire sulle capacità finanziarie della Società. Ogni socio ha attività proprie che generano redditi sufficienti, pertanto non è stato per il momento messo a budget nessun tipo di compenso per gli anni a venire se non l’unica distribuzione degli utili.

Prevediamo due realistici scenari:

  • un possibile riacquisto quote già a partire dal 2023 con un potenziale moltiplicatore del 9,50 (€ 9,500 ogni € 1.000 investiti);
  • una proposta di Exit nel 2024, con un moltiplicatore di più generose potenzialità, da parte di: Piattaforme digitali con servizi medici integrati, player internazionali in campo medico-assistenziale, Compagnie assicurative / welfare, Fondi d’investimento, Venture capital, Case farmaceutiche.

 

Siamo orgogliosi che Banca Etica abbia accolto il nostro Progetto e sia coinvolta nella campagna di equity crowdfunding.

Perché crediamo nel messaggio di Joan Melé*: “Dobbiamo aiutare a diffondere la coscienza, la fiducia e l’entusiasmo, perché ognuno di noi abbia il coraggio di compromettersi con la società. Perché questo è quello che manca, e questo è quello che aiuterà a cambiare il mondo” (* Fondatore di Banca Etica Latino America).

documentazione

Per visualizzare e scaricare la documentazione relativa all'offerta devi loggarti o registrarti.

contatti

Mauro Turchetti

Email

Telefono

Sito web

Contatta il team del progetto

Grazie per averci contattato il tuo messaggio è stato inoltrato al nostro team
Ci dispiace non è stato possibile inoltrare il tuo messaggio. Ti preghiamo di riprovare in un altro momento
Ciao!
per investire o visionare tutta la documentazione devi registrati o loggarti.
Puoi contattarci in qualsiasi momento se necessiti di assistenza o chiarimenti.