Ca’ Colonna s.r.l. società agricola

Start-up innovativa a vocazione sociale

Una filiera agroalimentare integrata e sostenibile

Raccolto 4%
Scadenza 10/03/2019 [ - 0 giorni ]
Il progetto si è concluso non raggiungendo il target richiesto
CLN 10/2018 Codice
offerta
www.cacolonna.it Sito
internet
Social Network
€ 300.000,00 Obiettivo minimo
€ 600.000,00 Obiettivo massimo
€ 1.000,00 Investimento minimo
27,53% Equity offerto in caso
di obiettivo massimo
€ 11.000,00 Raccolta effettuata
4Numero sottoscrizioni
0 Sottoscrizioni in attesa
non ancora Investitore obbligatorio
quote ordinarie Strumento finanziario offerto
Condividi sui social

Il progetto

Ca’ Colonna s.r.l. società agricola è una start-up innovativa a vocazione sociale costituita a settembre 2014 ed iscritta nell’apposita sezione del registro delle imprese presso la CCIAA di Ravenna.

La società produce ortaggi provenienti da agricoltura responsabile, che non utilizza ormoni, preservando la biodiversità animale e vegetale nel pieno rispetto dell’ambiente e dei consumatori, con l’obiettivo di organizzare ed innovare una filiera agro-alimentare integrata e sostenibile sia per l’ambiente sia per il ruolo sociale.

Nei primi 4 anni di attività sono già stati realizzati:

  • gli investimenti per mettere a punto la produzione agricola in modo innovativo, il recupero e reintroduzione della biodiversità come le erbe alimurgiche e grani antichi, la sistemazione fondiaria con l’introduzione di una meccanizzazione agricola di precisione e di nuove tecniche per il sistema irriguo;
  • prodotti alimentari dalle materie prime agricole come le ricette antiche dell’Artusi a marchio Casa Artusi per la ristorazione gourmet nel mondo. In un unico piatto sono così collegate “cultura” e “colture”. Cà Colonna si è aggiudicata il licencing del marchio della Fondazione Casa Artusi per lo sviluppo delle ricette artusiane;
  • prodotti vegetali come agri-snack ed agri-cosmetici con l’obiettivo di valorizzare ogni parte della pianta in modo da ridurre sprechi agronomici ad alimentari.

Tutta la produzione è svolta in filiera agricola sociale con la collaborazione di cooperative sociali del territorio romagnolo per l’inserimento di persone con fragilità. Attorno ai suoi 40 ettari di proprietà, Ca’ Colonna aggrega oggi la filiera a scopo sociale più grande in Italia, con poderi che si estendono da Cesena a Ravenna e dintorni.

La società si è dotata del primo disciplinare di produzione agricoltura-sociale. La sfida è poi l’estensione di questo progetto a livello nazionale.

Ca’ colonna ha organizzato un mirato ecosistema dell’innovazione in agricoltura attraverso il partenariato con business@biodiversity (Commissione Europea), Global Forum of Agricultural Reserch – GFAR (FAO), Carta di Cancun (2016) “Business and Biodiversity Pledge”, Forum Nazionale Agricoltura Sociale, Centro Divulgazione delle Ricerche Agroalimentari del polo di tecnologie alimentari dell’Università di Bologna. Inoltre Cà Colonna ha ottenuto le certificazioni QC Qualità Controllata (Regione Emilia-Romagna), certificazione INPS Rete del Lavoro Agricolo di Qualità ed è ora in corso la certificazione biologica.

Il nuovo piano di investimenti in filiera agricola sociale (centro lavorazione e logistico post-raccolta) è stato approvato e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale della Commissione Europea.

La società per attuare il suo piano di sviluppo ha deciso di ricorrere all’equity crowdfunding: la raccolta effettuata sarà utilizzata per il centro post-raccolta di lavorazione prodotti e logistica, per azioni di marketing e capitale circolante, per l’housing sociale.

Per gli investitori, oltre alla possibilità di entrare a far parte di questo ambizioso progetto ci sono anche importanti vantaggi fiscali: la legge, infatti, attribuisce a chi investe in startup innovative, sia come privato che come società, sotto determinate condizioni, una agevolazione pari al 30% dell’importo investito. Inoltre, Cà Colonna offre uno sconto soci del 20% su tutti i prodotti (per una spesa minima di 100 €).

 

Il team

Per visualizzare maggiori informazioni e scaricare la documentazione relativa all'offerta devi aggiornare ed integrare la tua registrazione.
Clicca sul pulsante "INFO PROGETTO".

Maria Teresa Mengarelli – presidente. Perito Agrario, laurea in Scienze Agrarie. Imprenditrice agricola.

Gabriele Bagnara – consigliere per la gestione agricola. Imprenditore agricolo.

Gian Luca Bagnara – project manager. Perito Agrario, laurea in Scienze Agrarie. Dal 1996 consulente internazionale di agribusiness. Autore di oltre 140 pubblicazioni.

Edoardo Bagnara – cresciuto nell’azienda agricola di famiglia e dal 2017 coadiuvante.

Carlo Bagnara – cresciuto nell’azienda agricola di famiglia e dal 2017 coadiuvante.

Business plan

Per visualizzare maggiori informazioni e scaricare la documentazione relativa all'offerta devi aggiornare ed integrare la tua registrazione.
Clicca sul pulsante "INFO PROGETTO".

In questa sezione è possibile consultare e scaricare il Business Plan di “Cà Colonna s.r.l. società agricola” che si sviluppa fino al 2022 e contiene i seguenti elementi:

1.Presentazione

2.Introduzione

  • Trends di mercato
  • Drivers del consumatore
  • Obiettivo strategico

3.Governance e modello di business

  • Modello di business
  • Ecosistema innovazione
  • Tutela intellettuale
  • Management
  • Organizzazione
  • Filiera agricoltura sociale
  • Gestione rischi

4.Assets attuali realizzati

  • Attività realizzate nel 2016-2017
  • Azioni di mercato in corso
  • Linea ortaggi essiccati
  • Linea ricette CasArtusi

5.Filiera di Agri-cosmesi

  • Prodotto
  • Innovazione tecnologica
  • Vantaggio competitivo
  • Mercato
  • Marketing

6.Aspetti finanziari

  • Investimenti da realizzare
  • Perché un aumento di capitali
  • Valutazione della società
  • Prospetto patrimonio netto
  • Analisi e flussi finanziari

Contatta il team

Gian Luca Bagnara

info@cacolonna.it

0543.721372

 

 

 

 

Documento informativo

Per visualizzare maggiori informazioni e scaricare la documentazione relativa all'offerta devi aggiornare ed integrare la tua registrazione.
Clicca sul pulsante "INFO PROGETTO".

In questa sezione è possibile consultare e scaricare il Documento “Informazioni sull’Offerta” relativo all’offerta pubblica di sottoscrizione delle quote di nuova emissione di “Cà Colonna s.r.l. società agricola” negoziate in esclusiva sul portale di equity crowdfunding www.starsup.it .

“Cà Colonna s.r.l. società agricola” è una start-up innovativa a vocazione sociale ai sensi dell’art. 25 del D.L. 179/2012 c.d. “Decreto Crescita bis” iscritta nell’apposita sezione del Registro Imprese della CCIAA di Ravenna.

Il Documento “Informazioni sull’Offerta” è redatto in conformità alle prescrizioni dell’ALLEGATO 3 del Regolamento adottato con delibera CONSOB n. 18592 del 26 giugno 2013 e successive modificazioni e integrazioni e comprende le seguenti informazioni:

1. Avvertenza

2. Informazione sui rischi, dell’offerente e dell’offerta

3. Informazioni sull’offerente e sugli strumenti finanziari oggetto dell’offerta

4. Informazioni sull’offerta

5. Informazioni sugli eventuali servizi offerti dal gestore del portale con riferimento all’offerta

6.Informazioni sull’organo di controllo

7.Informazioni sulla revisione contabile

8.Informazioni sui consulenti legali o finanziari e sui pareri di esperti

Faq

Per visualizzare maggiori informazioni e scaricare la documentazione relativa all'offerta devi aggiornare ed integrare la tua registrazione.
Clicca sul pulsante "INFO PROGETTO".

Qual è la mission di Cà Colonna?

Integrare agro e food, cioè produzione agricola e trasformazione alimentare in modo sostenibile. La società ha l’obiettivo di organizzare ed innovare una filiera agro-alimentare integrata e sostenibile sia per l’ambiente sia per il ruolo sociale.

La società di è dotata del primo disciplinare di produzione agricoltura-sociale. Oggi Cà Colonna, con i suoi 40 ettari di proprietà, rappresenta la filiera agricola sociale più grande d’Italia, a cui si aggiungono imprese in rete che si estendono da Cesena a Ravenna e d’intorni.

La sfida è poi l’estensione di questo progetto a livello nazionale.

 

Qual’è stata l’attività svolta in questi primi 4 anni?          

Nei primi 4 anni di attività sono già stati realizzati:

  • gli investimenti per mettere a punto la produzione agricola in modo innovativo, il recupero e reintroduzione della biodiversità come le erbe alimurgiche e grani antichi, la sistemazione fondiaria con l’introduzione di una meccanizzazione agricola di precisione e di nuove tecniche per il sistema irriguo;
  • prodotti alimentari dalle materie prime agricole come le ricette antiche dell’Artusi a marchio Casa Artusi per la ristorazione gourmet nel mondo. In un unico piatto sono così collegate “cultura” e “colture”. Cà Colonna si è aggiudicata il licencing del marchio della Fondazione Casa Artusi per lo sviluppo delle ricette artusiane;
  • prodotti vegetali come agri-snack ed agri-cosmetici con l’obiettivo di valorizzare ogni parte della pianta in modo da ridurre sprechi agronomici ad alimentari.

Tutta la produzione è svolta in filiera agricola sociale con la collaborazione di cooperative sociali del territorio romagnolo per l’inserimento di persone con fragilità.

Inoltre Ca’ colonna ha organizzato un mirato ecosistema dell’innovazione in agricoltura.

 

Quali sono le azioni di mercato in corso di sviluppo?

Per quanto riguarda l’Italia:

  • posizionamento in catene della grande distribuzione come «filiera agricola sociale»;
  • posizionamento in catene della grande distribuzione come linea salute «residuo zero»;
  • linea snack da prodotti vegetali erbe di campo: AgriSnack

Per quanto riguarda il mercato internazionale l’obiettivo è di posizionare le linee ricette a marchio CasArtusi nella ristorazione.

Inoltre si sta sviluppando la linea di prodotti per la cosmetica derivanti dalla filiera agricola.

 

 

Altri documenti

Per visualizzare maggiori informazioni e scaricare la documentazione relativa all'offerta devi aggiornare ed integrare la tua registrazione.
Clicca sul pulsante "INFO PROGETTO".

Elenco documenti

Per visualizzare maggiori informazioni e scaricare la documentazione relativa all'offerta devi aggiornare ed integrare la tua registrazione.
Clicca sul pulsante "INFO PROGETTO".
Le informazioni sull'offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L'offerente è l'esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l'attenzione dell'investitore che l'investimento, anche indiretto, mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da start-up innovative e PMI innovative è illiquido e connotato da un rischio molto alto.

Ca’ Colonna s.r.l. società agricola - Investimento

  • Questionario Informativo
  • Dichiarazione ex art.15, comma 2. lettera c) del regolamento
  • Questionario Appropriatezza
  • Investimento
  • Riepilogo
  • Fine
Sei consapevole che è opportuno che gli investimenti in attività finanziarie ad alto rischio, come quello in aziende innovative, siano adeguatamente rapportati alle tue disponibilità finanziarie?
Sei a conoscenza del fatto che, ai sensi dell’articolo 13, comma 5, del Regolamento Consob adottato con delibera n. 18592 del 26 giugno 2013, è possibile, per gli investitori diversi dagli investitori professionali, recedere dall’offerta senza alcuna spesa tramite una comunicazione rivolta al gestore (all’indirizzo e-mail recesso@starsup.it) entro 7 giorni decorrenti dalla data dell’ordine?
Sei a conoscenza del fatto che, ai sensi dell’articolo 25, comma 2, del Regolamento Consob adottato con delibera n. 18592 del 26 giugno 2013, è possibile, per gli investitori diversi dagli investitori professionali, revocare l’adesione all’offerta senza alcuna spesa quando, tra il momento dell'adesione all'offerta e quello in cui la stessa è definitivamente chiusa, sopravvenga un fatto nuovo o sia rilevato errore materiale concernenti le informazioni esposte sul portale, che siano atti a influire sulla decisione dell'investimento, tramite una comunicazione rivolta al gestore (all’indirizzo e-mail revoca@starsup.it) entro 7 giorni decorrenti dalla data in cui le nuove informazioni sono state portate a conoscenza degli investitori?
Nel corso del processo di adesione all’offerta il team di StarsUp si è astenuto dal formulare raccomandazioni riguardanti gli strumenti finanziari oggetto delle singole offerte pubblicate atte ad influenzare l'andamento delle adesioni alle medesime?
Hai preso visione delle informazioni sui conflitti di interesse connessi all’offerta contenute al punto 4.i del "documento informativo sull'offerta" e delle misure predisposte dal gestore per gestire i conflitti di interesse contenute nella pagina “Informazioni per gli investitori”?
Hai preso visione delle misure predisposte per assicurare il corretto trattamento dei dati personali e delle informazioni ricevute dagli investitori ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e successive modifiche?
Autorizzi, ai fini della presente offerta, il trattamento dei dati personali e delle informazioni inviate ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e successive modifiche?
Hai preso visione dei contenuti della pagina “Informazioni per gli investitori” accessibile dalla homepage del portale www.starsup.it?
Hai preso visione delle informazioni di «Investor Education» presenti sul sito internet della Consob (vai alla sezione «Investor education – Crowdfunding» del sito della Consob qui) e delle informazioni previste dall’articolo 15, comma 1. del regolamento Consob sull’equity crowdfunding (vai la regolamento Consob qui) ?
Sei consapevole che l’investimento in aziende innovative comporta un elevato rischio di perdita dell’intero capitale investito?
Sei consapevole che l’investimento in aziende innovative comporta un elevato rischio di illiquidità degli strumenti finanziari (quote o azioni) sottoscritti?
Sei consapevole che la scelta di investire tramite un portale online può derivare anche dall’impatto emotivo che il progetto ha avuto al momento della presentazione dello stesso nei tuoi confronti e pertanto vada attentamente meditato?
Hai preso visione con attenzione di tutta la documentazione relativa all’offerta, ed in particolare di tutta la documentazione accessibile dalla homepage dell'offerta (documento informativo, business plan, curricula del team proponente, ecc...)?
Sei a conoscenza del fatto che le informazioni sull'offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob e che l'offerente è l'esclusivo responsabile dei dati e delle informazioni fornite?
Sei a conoscenza del fatto che per una start up innovativa vige il divieto di distribuire utili almeno per il periodo in cui si mantiene lo status di start up innovativa (massimo 5 anni dalla iscrizione nella sezione speciale del registro delle imprese)?
Hai preso visione dei contenuti della pagina “termini e condizioni” e della pagina "faq" accessibili dalla homepage del portale www.starsup.it?
Dichiari di essere in grado di sostenere economicamente l'eventuale intera perdita dell'investimento che intenti effettuare?

Premessa

Gentile investitore,

il regolamento Consob sull'equity crowdfunding attribuisce al gestore del portale la facoltà di effettuare direttamente (al posto dell'intermediario finanziario, banca o SIM) la c.d. 'verifica di appropriatezza' ossia, per ogni ordine ricevuto, la verifica che il cliente abbia il livello di esperienza e conoscenza necessario per comprendere le caratteristiche essenziali ed i rischi che l'investimento comporta.


StarsUp, nell'interesse dei propri utenti, con l'intento di migliorare il servizio offerto e di rendere consapevoli gli investitori relativamente ad iniziative di investimento inappropriate rispetto alla loro situazione econimico-patrimoniale ed al loro livello di conoscenza ed esperienza, ha deciso di avvalersi di tale facoltà e ha predisposto un questionario, che di seguito ti sottoponiamo, invitandoti a compilarlo in ogni sua parte in quanto propedeutico all'investimento che stai per effettuare. Con tale adempimento si esaurisce la verifica di appropriatezza e non sono previsti ulteriori passaggi di verifica con altri intermediari finanziari.


Una volta compilato il questionario ti sarà in ogni caso possibile procedere con l'investimento (interamente on line), sia nel caso in cui, in relazione al livello di esperienza e conoscenza necessario per comprendere le caratteristiche essenziali ed i rischi che l'investimento comporta, esso risulti appropriato, sia nel caso in cui, invece, risulti non appropriato. In quest'ultimo caso ti verrà richiesto di confermare la dichiarazione di essere in grado di sostenere economicamente l'eventuale intera perdita dell'investimento che intendi effettuare.


Per qualsiasi informazione o approfondimento il nostro team sarà comunque a tua disposizione al numero 0586.815043 oppure all'indirizzo email assistenza@starsup.it

L’azienda/ente che rappresenti ha mai effettuato acquisto di quote/azioni attraverso portali di equity crowdfunding iscritti nel registro Consob?
Qual’è il numero di operazioni effettuate dall’azienda/ente che rappresenti negli ultimi 5 anni per le seguenti tipologie di prodotti finanziari?
Quale è l’attuale valore complessivo del portafoglio investimenti dell’azienda/ente che rappresenti inclusi, oltre ai prodotti finanziari individuati nella domanda precedente, anche i depositi di conto corrente?
L’azienda/ente che rappresenti è già titolare di quote/azioni di start-up o PMI innovative?
Cosa si intende per titolo illiquido?
Con riferimento ad eventuali impegni finanziari (rate prestiti/mutui/imposte) cui l’azienda/ente che rappresenti deve far fronte, quali delle seguenti affermazioni meglio riflette la situazione?
Quale è il tuo titolo di studio?
La tua attuale o precedente professione ti ha consentito di acquisire o incrementare specifiche conoscenze in materia di investimenti?
Quali sono gli obiettivi temporali dell'investimento attraverso il portale di equity crowdfunding?
Successivamente all’investimento quale quota indicativa del portafoglio finanziario dell’azienda/ente che rappresenti risulterà investita in quote/azioni di start-up o PMI innovative?
Quali di queste affermazioni riguardano l’azienda/ente che rappresenti?

Specifica l’ammontare dell’investimento


Ricorda
Quota minima: € 1.000,00
Quota massima: € 570.000,00

Si ricorda che all’investitore è assicurato il diritto di recedere dal presente ordine di adesione, senza alcuna spesa, tramite comunicazione telematica all’indirizzo recesso@starsup.it, entro sette giorni decorrenti dalla data dell'ordine stesso.

La quota massima indicata è quella teoricamente sottoscrivibile nel caso in cui non ci siano state altre sottoscrizioni su questa offerta, ad eccezione di quanto riservato agli investitori professionali. Pertanto è possibile che a seguito di un determinato ammontare sottoscritto, possa essere assegnato all’investitore un importo inferiore, pari all’ammontare di capitale disponibile al momento della sottoscrizione. La differenza verrà prontamente restituita all’investitore medesimo.

IBAN

Raccolta

il regolamento avverrà mediante bonifico tratto sul c/c intestato

IBAN

Paese (2) Numeri di controllo (2) CIN (1) ABI (5) CAB (5) N° CONTO (12)

IBAN

Logo

Grazie per aver aderito ad una delle nostre offerte.

Dal link che segue puoi scaricare l'ordine di adesione in formato .pdf.

Ti ricordiamo che per completare l'investimento devi effettuare, nei prossimi tre giorni, il bonifico dell'importo che hai sottoscritto, sul c/c indisponibile intestato all'offerente.
Trovi le istruzioni nella email che ti abbiamo appena spedito.

Di seguito ti proponiamo un tweet già precompilato che puoi modificare.

Se lo desideri puoi lasciare un feedback che sarà visibile nella scheda della startup Ca' Colonna s.r.l. società agricola solo agli utenti registrati. Grazie.